La Scelta del Biologico

È la scelta che coniuga l’etica e il piacere! L’agricoltura bio tutela la nostra salute e l’ambiente: protegge il terreno, non inquina l’aria nè l’acqua, contribuisce allo sviluppo rurale garantendo il nostro futuro. L’allevamento biologico assicura il benessere e soddisfa le specifiche esigenze comportamentali degli animali, secondo la specie, fonda la gestione della loro salute sulla prevenzione delle malattie.
La severa normativa europea riduce il sovrappascolo, il calpestio del suolo, l’erosione, e l’inquinamento provocato dagli animali.
L’agricoltura bio, al contrario di quella convenzionale, non usa pesticidi, diserbanti, concimi chimici, che impoveriscono e inquinano i terreni, non ha OGM, per questo assicura prodotti non solo più sani, ma anche più saporiti. Per queste ragioni il biologico è una scelta eticamente corretta, sana e golosa: il bio è il piacere del gusto ritrovato, del sapore autentico ed intenso dei buoni frutti della terra.

La scelta di materie prime locali, a km 0, assicura prodotti più freschi e più gustosi, abbatte le emissioni di gas serra, salvaguarda la biodiversità, conserva il paesaggio rurale e montano, ripiana il debito pubblico.